Latina Calcio, il sindaco Coletta auspica una soluzione nel rispetto della legalità e delle regole

290
Il sindaco Damiano Coletta

Lettera aperta del sindaco di Latina Damiano Coletta alla vigilia del pronunciamento del Tribunale Fallimentare sul futuro dell’U.S. Latina Calcio.

Oltre al Primo cittadino,
parla l’ex capitano del Latina Calcio.
Parla l’ex dirigente che in uno dei momenti più bui della storia del Latina Calcio si è impegnato, insieme a tanti concittadini, a ricostruire una nuova società ripartendo dalle categorie inferiori.
Parla il tifoso che tutte le domeniche ha a cuore le sorti della maglia nerazzurra.

 Domani, giovedì 9 marzo, è un giorno importante per il presente e soprattutto per il futuro del Latina Calcio. Da Primo cittadino auspico che si possa trovare una soluzione che, nell’ambito di un percorso di legalità e di rispetto di regole e normative, possa garantire la possibilità di un futuro migliore in termini di stabilità, solidità e soprattutto di immagine societaria. Cosicché il calcio a Latina sia in grado di meritare, anche su questi aspetti, l’importante categoria che occupa. E rispetto a questo, sempre da Primo cittadino, faccio appello all’imprenditoria locale affinché supporti tutto il movimento sportivo della città.

 

Da ex capitano, da ex dirigente, da tifoso auspico che, sempre nel rispetto delle regole e delle leggi, Latina possa continuare a sostenere la propria squadra e a sperare in una salvezza da conquistare sportivamente e con merito sul campo.            

 

 

Il Sindaco

Damiano Coletta

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti