Nuova gradinata allo stadio Francioni, qualcosa si muove

375

 

Il caos riguardante il Latina Calcio ha fatto passare nettamente in secondo piano gli annosi problemi legati allo stadio Francioni e ai suoi settori sistematicamente interdetti al pubblico. Se per la curva ospiti la fase di stallo è destinata a continuare, per l’ampliamento della gradinata qualcosa sembra muoversi. I lavori, effettuati in tutta fretta all’inizio del nuovo anno, avevano consegnato a tempo di record uno spicchio aggiuntivo del settore dalla capienza di oltre duemila posti. Si sperava di inaugurare il tutto il giorno del derby con il Frosinone, lo scorso 4 febbraio, ma nulla si è mosso e da allora gli spalti nuovi sono stati del tutto inarrivabili. Colpa delle modifiche apportate sul progetto, che hanno indotto la Commissione Vigilanza per i locali di pubblico spettacolo a richiedere delle variazioni sulle scale di emergenza e sull’antincendio. Il Comune di Latina è comunque corso ai ripari e ha appena pubblicato una determina del Servizio Lavori Pubblici  e Manutenzioni, grazie alla quale la situazione dovrebbe presto bloccarsi. A patto che la società di calcio non sparisca per il fallimento e che a piazzale Prampolini ci siano ancora partite da vedere.

 

LA DETERMINA

L’incarico di aggiornamento degli elaborati progettuali- antincendio dello stadio è stato affidato all’Arch. Paolo Ulgiati, per la predisposizione della progettazione delle opere necessarie per l’adeguamento dell’impianto antincendio e di tutti gli adempimenti tecnico-amministrativi per l’ottenimento del C.P.I. dell’’impianto. Si precisa che i lavori sono in fase di ultimazione rimanendo da espletare solo le incombenze relative alla pratica antincendio ed a quelle del Genio Civile.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti