Latina, a Borgo Sabotino un negozio per lo spaccio di cocaina: telefonia “stupefacente”

Sulla vetrina del negozio il cartello con su scritto: “Chiuso per corso di aggiornamento”. In realtà le titolari sono state arrestate per spaccio di cocaina. Tutto è iniziato ieri quando una coppia di giovani, fermata dai carabinieri a Latina, è stata trovata in possesso di un paio di grammi di droga. Davanti ai militari i due ragazzi hanno subito vuotato il sacco: “L’abbiamo comprata nel negozio di telefonia di Borgo Sabotino”.

Immediata la perquisizione presso l’esercizio “M.V. Service srl” telefonia e assistenza dove i carabinieri del Nucleo investigativo del comando provinciale di Latina hanno trovato e posto sotto sequestro 25 dosi di cocaina, corrispondenti a 18 grammi, e arrestate le titolari V.T. di 34 anni e M.O di 38 anni. A casa delle delle due sono stri trovati un bilancino di precisione, mannite per il taglio dello stupefacente e mille euro in contanti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti