Pontinia, donna arrestata per truffa e sostituzione di persona

Sarà processata domani per direttissima la donna di 32 anni, S.A., arrestata ieri a Pontinia dopo aver tentato di versare, per l’immediato rimborso, due assegni emessi dal Monte dei Paschi di Siena”, dell’importo complessivo di 4.491. La 32enne, di Napoli, si era recato presso l’ufficio postale per compiere l’operazione con un documento di identità riportante la propria effige e intestato a persona diversa corrispondente all’intestatario del conto corrente che voleva utilizzare.

Nella circostanza la direttrice dell’ufficio postale, accortasi dell’ irregolarità, ha avvisato i carabinieri della locale stazione che, giunti sul posto, hanno bloccato la donna e sequestrato documenti e titoli.

L’arrestata, espletate le formalità di rito, è stata ristretta presso le camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo per truffa aggravata e sostituzione di persona.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti