Latina, una città sporca: Marchiella invita la maggioranza a correre ai ripari

303

“Non si dica che il fenomeno è puramente episodico: la situazione di sporcizia lungo le strade di Latina si ripete con sempre maggiore frequenza”. Andrea Marchiella, consigliere comunale di Fratelli d’Italia, documenta accumuli di rifiuti nelle zone urbane del capoluogo con un paio di foto per sollecitare l’amministrazione a correre ai ripari.

“Lo spettacolo al quale si assiste percorrendo le strade del centro e dei borghi è a dir poco desolante – denuncia l’esponente di opposizione -. Rifiuti accumulati a ridosso di cassonetti stracolmi, immondizia sparsa lungo i marciapiedi, ratti che imperversano a pochi passi dai passaggi pedonali e dai luoghi frequentati da famiglie e bambini”. Questa immagine di assoluto degrado è stata descritta dal consigliere Marchiella: “Latina è in balia della sporcizia, l’immondizia ha invaso strade e marciapiedi e non mi si venga a dire che il fenomeno è puramente episodico o legato ai tempi della raccolta dei rifiuti. Questa situazione si ripete sempre con maggiore frequenza e sta mettendo a repentaglio l’esigenza di igiene e sicurezza dei residenti del centro e dei borghi. Bisogna correre ai ripari al più presto, senza nascondersi dietro l’inciviltà di chi conferisce i rifiuti: la gente trova regolarmente i cassonetti stracolmi, liberarsi dell’immondizia sta diventando un’impresa nella nostra città”. Marchiella ha parlato di un allarme che rischia di acuirsi in questo periodo dell’anno: “Con i primi caldi della Primavera si acuirà il problema dei cumuli di rifiuti maleodoranti, uno spettacolo al quale i nostri cittadini non meritano di assistere. Sollecito l’amministrazione ad intervenire in tempi brevi e a prendere in esame anche la possibilità di effettuare degli interventi di disinfestazione. Non è questa l’immagine della città che ci hanno promesso in campagna elettorale!”.

sporcizia 2

LE VOSTRE OPINIONI

commenti