Latina, ruba superalcolici in un supermercato e prende a calci e pugni addetto alla sicurezza: arrestato dai carabinieri

318

I carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Latina, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato ieri per il reato di “rapina impropria” T.A.G., cittadino rumeno 29enne. Lo stesso, dopo essersi impossessato, all’interno di un supermercato, di quattro bottiglie di superalcolici, giunto alle casse si era dato a precipitosa fuga. Inseguito da personale addetto alla sicurezza aveva reagito a colpi di calci e pugni, prima di essere bloccato. L’arrestato oggi è stato sottoposto a rito direttissimo. La refurtiva del valore di euro 230 (duecentotrenta) è stata recuperata e restituita.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti