Terracina, nuovi orari e percorsi Cotri per un Tpl più vicino alle esigenze degli utenti

426
Emanuela Zappone

Il trasporto pubblico di Terracina modifica orari e percorsi per garantire migliori collegamenti con le periferie, venendo così incontro alle esigenze manifestate da giovani e anziani residenti in quelle zone della città. Su indicazione dell’assessore Emanuela Zappone, la Giunta guidata dal sindaco Nicola Procaccini ha varato il nuovo programma di esercizio che prevede importanti novità. “Abbiamo recepito le indicazioni provenienti dai cittadini, soprattutto in relazione alle periferie rurali. Il sabato mattina – dichiara l’assessore alla Mobilità Zappone – abbiamo istituito un’apposita corsa da San Silviano verso il centro per consentire soprattutto agli anziani di poter provvedere alla spesa e tornare alle proprie abitazioni in prossimità dell’ora di pranzo. Il sabato pomeriggio, invece, abbiamo pensato di soddisfare la richiesta dei giovani e delle loro famiglie residenti nelle zone del Frasso e La Fiora di poter raggiungere agevolmente il centro di Terracina e fare ritorno a casa in serata in tutta tranquillità. Inoltre – prosegue l’assessore -, abbiamo esteso temporalmente e potenziato la navetta gratuita A1 Mare, il fiore all’occhiello del servizio TPL terracinese perché capace di rispondere alle esigenze turistiche e di mobilità sostenibile che vuole caratterizzare sempre di più la nostra città”. Emanuela Zappone tiene sottolineare che “grazie alla disponibilità del Cotri e al lavoro degli Uffici Comunali, in questo Programma di Esercizio non solo siamo riusciti a mantenere gli stessi servizi, ma addirittura ne abbiamo istituiti di nuovi e potenziati altri nonostante il taglio dei trasferimenti regionali per il trasporto pubblico locale. L’ambizione è quella di dare la possibilità ai terracinesi e agli ospiti di utilizzare sempre meno i mezzi privati favorendo così risparmio economico, una viabilità sostenibile e una città a misura d’uomo”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti