Sabaudia, ubriaco picchia la compagna: arrestato. Lei lo denuncia dopo due anni di continue violenze

497

Trova il coraggio di rivolgersi ai carabinieri dopo due anni di violenze subite: arrestato il compagno. E’ accaduto ieri sera a Sabaudia dove una donna romana di 47 anni, residente nella cittadina pontina, all’ennesima aggressione ha svelato il suo incubo puntando il dito contro quello che doveva essere l’amore della sua vita. Con vistose tumefazioni al corpo e al volto, poi refertate presso l’ospedale di Latina con una prognosi di 10 giorni, si è rivolta ai militari della locale stazione che accertati i fatti hanno rintracciato l’uomo e lo hanno arrestato. Si tratta di un 58enne, anche lui romano e residente a Sabaudia: era nella sua abitazione, in evidente stato di ubriachezza alcolica. Il magistrato di turno concordando con l’operato dell’Arma ne ha disposto il trattenimento nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti