Unità d’Italia, a Latina la commemorazione al Ponchielli con gli alunni dell’istituto Volta

L’Unità d’Italia compie 156 anni e domani, 17 marzo, in occasione della ricorrenza si terrà, presso l’auditorium dell’istituto Volta, una commemorazione dell’evento storico che attraverso ideali ha cambiato le sorti del nostro Paese. L’appuntamento è alle 10 al Ponchielli. “Il Prefetto Pierluigi Faloni, la Presidente della Provincia Eleonora Della Penna, il sindaco Damiano Coletta, hanno scelto il nostro auditorium – precisa il dirigente scolastico, la professoressa Claudia Rossi – per rimarcare il significato storico, ideale ed istituzionale dell’Unità d’Italia”.

La manifestazione si aprirà con l’esecuzione dell’Inno di Mameli ad opera del coro dell’Istituto Volta, diretto dalla professoressa Annarita Mancini. A seguire i saluti istituzionali e la consegna, da parte del Prefetto, di Onorificenze al Merito della Repubblica Italiana.

Gli alunni dell’Istituto Volta, sotto la guida della professoressa Rita Bove, insieme agli studenti del Liceo Scientifico G.B. Grassi, coadiuvati dal professor Luigi Milani, e ai componenti dell’associazione “Anfiteatro” racconteranno la storia del Risorgimento e dei personaggi che hanno fatto l’Unità d’Italia. Gli studenti del Liceo Artistico, con il professor Carlo De Meo, hanno progettato I manifesti dell’evento.

“Il fatto che il nostro istituto sia un punto di riferimento sul territorio e che riesca a  creare una rete di collaborazione con altre realtà scolastiche ed associative – ha sottolineato la preside Rossi – è elemento di grande soddisfazione perché è dal confronto delle esperienze che si favorisce la crescita ed il successo formativo dei ragazzi”.

dav

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti