Latina, spaccio di cocaina: due arresti, recuperati 11 grammi di droga e 12mila euro

364

Arrestati ieri pomeriggio a Latina Riccardo Mingozzi e Simone Venerucci, entrambi legati a famiglie malavitose del capoluogo pontino, per spaccio di cocaina. Entrambi, nel corso di servizi antidroga della Squadra Mobile, sono stati notati in atteggiamento sospetto nei pressi del Sacro Cuore a bordo di un’autovettura. Quando la Polizia ha deciso di intervenire, i due hanno tentato inutilmente la fuga. A seguito di perquisizione è stato rinvenuto un involucro contenente 11 grammi di cocaina purissima oltre alla somma di circa 500 euro in contanti nella disponibilità di Venerucci ritenuta provento di attività di spaccio. La perquisizione è stata estesa anche alle rispettive abitazioni dei due, e in casa di Mingozzi è stato rinvenuto anche un bilancino elettronico di precisione, utilizzato per il confezionamento in dosi della droga; mentre a casa di Venerucci sono stati trovati altro materiale utile per il confezionamento della droga, 12.000 euro in contanti tutti di piccolo taglio, una macchinetta elettronica conta soldi e un bilancino elettronico di precisione, evidente strumentario e provento dell’attività di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I fermati, condotti in Questura, dopo le formalità di rito sono stati tratti in arresto e associati presso la locale casa circondariale di Latina in attesa del giudizio di convalida.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti