Cisterna, urbanistica: istituito il tavolo tecnico per l’assetto del territorio

Alberto Filippi

Nasce a Cisterna, su proposta dell’amministrazione comunale, il primo tavolo tecnico sull’urbanistica e l’assetto del territori, composto da tecnici dell’Ente e professionisti esterni. Con una apposita delibera di giunta sono stati nominati tre professionisti (indicati dagli albi professionali ai quali appartengono) e un operatore del settore selezionato attraverso un bando pubblico.

Le nomine

I tecnici sono l’architetto Domenico Monti, l’ingegner Marco Fioravante ed il geometra Ferruccio Aversa, mentre l’operatore del settore privato è Roberto Salvini. L’incarico dei componenti esterni durerà un anno e sarà totalmente a titolo gratuito, non comportando attribuzione di alcun corrispettivo, indennità, gettone di presenza o altre forme di compenso.

“Facendo seguito all’indicazione del Consiglio comunale – spiega l’Assessore all’Urbanistica, Edilizia Privata, Pianificazione, Suap, Industria e Commercio, Alberto Filippi – l’amministrazione comunale si è dotata di un organismo estremamente utile per recepire le esigenze di un settore che ha bisogno assoluto di soluzioni concrete, di meno burocrazia e quindi di maggiore chiarezza ed operatività. Gli stakeholder che faranno parte del tavolo sono professionisti ed operatori del territorio, di conosciuta esperienza, che certamente sapranno interpretare al meglio e riportare agli uffici dell’Ente le esigenze delle loro categorie, in favore della crescita e lo sviluppo di tutta città”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti