CorriSperlonga, la nuova edizione alle porte

262

In una conferenza stampa che si terrà giovedì 23 marzo presso il Bar Trani a Sperlonga, nel centro storico, alle ore 12.00, verrà presentata la nuova edizione della Corrisperlonga. L’ottavo anno della corsa sperlongana porta con se una grande, sostanziale, novità. Si svolgerà, per il primo anno, il 2 aprile, contrariamente alle altre sette edizioni che si tenevano nel mese di febbraio. La Corrisperlonga è una gara competitiva di 10 km che rappresenta il Trofeo Grande Slam Tappa D’Oro. La particolarità della corsa, che ha ogni anno migliaia di iscritti, è che si corre per le strade del paese, offrendo agli atleti la possibilità di gareggiare approfittando di un panorama unico e suggestivo. Altra peculiarità è il pacco gara, offerto ai primi 500 iscritti, contenente prodotti tipici del territorio pontino. “La data è stata posticipata – dichiarano gli organizzatori Paolo Lancerin e Luca D’Agostino della Sperlonga Eventi -, per dare modo agli atleti di offrire alle famiglie, ai tifosi e ai curiosi, la possibilità di soggiornare tutto il fine settimana e godersi un tempo sicuramente più mite di quello invernale. Un modo questo per incrementare il turismo in un momento di destagionalizzazione della città. Siamo sicuri che così facendo tutti potranno godersi prima la gara e poi le bellezze di questo incantevole borgo”. L’edizione 2017 è organizzata con il patrocinio e la collaborazione del Consiglio Regionale del Lazio, dal Comune di Sperlonga, e dall’associazione Albergatori di Sperlonga. Partner dell’evento: Acqua Pradis, Footworks/Brooks e Antico Caffè Trani. Media Partner: Radio Show Italia e Canale7. Le iscrizioni alla gara possono essere fatte scaricando il modulo di iscrizione dal sito dell’associazione, e inviarlo alla Uisp di Latina via fax al numero 07733660099, allegando la ricevuta dell’avvenuto pagamento. Cosa molto importante, 1 euro per ogni iscritto sarà devoluto alle popolazioni colpite dal terremoto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti