Tragedia sul picco di Circe, trovato morto 44enne della Scuola Forestale Carabinieri di Sabaudia

1043

Era andato a fare un’escursione sul picco di Circe e da ieri di lui non si erano avute più notizie. Le ricerche messe in campo dai carabinieri forestali e dai vigili del fuoco, purtroppo, hanno avuto l’esito più brutto: è stato trovato morto, precipitato per trenta/quaranta metri a valle di un costone del promontorio del Circeo finendo sulle rocce. Una disgrazia che ha scosso i colleghi giunti sul posto, questa mattina, per prendere parte alle operazioni. La vittima è Cristian Rotta, 44enne, in servizio presso la Scuola Forestale Carabinieri di Sabaudia. In base ai primi accertamenti l’uomo, sul percorso imboccato da Torre Paola per la vetta più alta della montagna, all’altezza della strettoia dell’ultimo tratto, per cause al vaglio, è precipitato in basso tra la vegetazione e le rocce. Un volo di diverse decine di metri che non gli ha dato scampo.

Qui l’aggiornamento

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti