Itri, 63enne ustionato muore dopo venti giorni di agonia

Sandro Nardecchia, 63enne residente a Itri, è deceduto ieri sera al Sant’Eugenio di Roma dove era ricoverato dal 2 marzo scorso. Cioè da quando era rimasto gravemente ustionato nell’esplosione avvenuta in una palazzina di Itri a seguito di una fuga di gas. L’uomo era molto conosciuto a Sabaudia dove aveva prestato servizio nel Corpo forestale dello Stato prima di trasferirsi ad Itri.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti