Latina, corruzione e droga in carcere: in corso maxi operazione dei carabinieri. Arrestate 13 persone

Corruzione in carcere, il Gip del Tribunale di Frosinone ha disposto 13 misure cautelari, di cui 4 in carcere, una ai domiciliari e 8 obblighi di dimora, nei confronti di altrettante persone ora accusate di corruzione. I militari del Nucleo investigativo di Frosinone infatti stanno eseguendo in queste ore l’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di persone residenti tra Latina, Frosinone, Napoli, Terni, Avellino, Pistoia e Isernia.  Il provvedimento scaturisce da attività di indagine condotta dal citato Nucleo e riferita a più episodi di corruzione, commessi da un Assistente della Polizia Penitenziaria (colpito da misura cautelare arresti domiciliari) in servizio presso la locale Casa Circondariale, finalizzati all’introduzione fraudolenta di oggetti e droga all’interno del carcere e recapitati ai detenuti.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti