Roma-Latina, Fauttilli: “Dopo la sentenza del Tar inizino subito i lavori per l’autostrada”

Federico Fauttilli

Nel giorno in cui al Tar del Lazio si discute sul contenzioso inerente all’aggiudicazione della gara per l’autostrada, l’onorevole pontino Federico Fauttilli interviene sulla necessità di accelerare i tempi per la Roma-Latina.
“Ho potuto constatare che Governo e Regione sono favorevoli alla realizzazione dell’opera. Mi risulta esserci una sinergia forte su questo progetto. In particolare da parte dell’assessore alle Infrastrutture Fabio Refrigeri c’è l’intenzione ad andare avanti. Attendiamo il verdetto del tribunale amministrativo con serenità. La sentenza è importante per il semplice fatto che definisce questa situazione. Il Tar del Lazio è chiamato a decidere quale dei due Consorzi d’imprese ha ragione. E’ chiaro che chi vince deve procedere con i lavori. L’auspicio è che i cantieri per il collegamento autostradale possano partire proprio da Latina. La sola messa in sicurezza della Pontina non risolverebbe, tuttavia le criticità che esistono da anni, non porterà ad una riduzione del traffico sul Grande Raccordo Anulare di Roma. Semmai il problema del traffico sulla 148 potrà ridimensionarsi soprattutto attraverso la Cisterna-Valmontone. La realizzazione del collegamento con la capitale è di fondamentale importanza per dare nuovo impulso all’economia e allo sviluppo e migliorare la viabilità non solo del territorio pontino ma di tutta la regione Lazio”.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti