Latina, torna “Teatro… che passione” con la commedia: 7-14-21-28

303

Sabato 25 marzo, sul palco del Ponchielli a Latina, c’è un gradito ritorno: la compagnia Teatro…che passione con la commedia “7-14-21-28”. Appuntamento alle 20,30, con una commedia in due atti dell’autore napoletano Dino De Gennaro, ambientata ai giorni nostri in una città italiana, che racconta la storia di vita di due fratelli, che per puro interesse economico decidono di prendersi gioco di una vedova piuttosto “vogliosa”, facendole credere di poter costruire una “macchina atomica reincarnamorti” che sarebbe in grado di far rivivere il coniuge defunto. Attorno ai due fratelli ruota una serie di personaggi molto divertenti: dalla sorella alla vicina di casa, ambedue zitelle ed estremamente religiose, dal parroco esorcista al creditore ‘guappo’ di uno dei due, dal letturista del gas alla giovane e disinvolta signora e al suo gelosissimo marito i quali, in un susseguirsi di esilaranti situazioni, contribuiscono a rendere tutta la vicenda estremamente divertente. La rappresentazione dura circa un’ora e mezza, non prevede cambi di scena né particolari effetti di luce.

Personaggi e interpreti: Giovanni Cafiero, Gaetano Zaffiro; Arturo Cafiero, Aldo Giannetti; Maria Addolorata, Rosaria Versienti; Aspasia Martire, Antonella Nicotra; Faustina Apuzzo, Adriana Orsini; Peppe Croce, Giacomo Lanza; Filuccio Riccio, Emilio Saccoccio; Agnese Vacca, Maria Bianca Lodato; Attilio Barbagallo, Salvino Caltagirone; Don Cesare, Gino Berardi; Gaetano Palombo, Piero Martini; Leone Vacca, Roberto Petrosino. Scenografia Giuliano De Simone. Adattamento e regia, Luciana Peritore.

“Teatro… che passione” nasce a Latina nel 2010 su iniziativa di un gruppo di amici, spinti dal desiderio di trascorrere il tempo libero divertendosi e facendo qualcosa di utile anche per gli altri: gli incassi degli spettacoli, infatti, dedotte le spese, sono tutti devoluti in beneficenza.

La compagnia ha debuttato nell’anno di fondazione con la commedia di Eduardo De Filippo “Sabato, domenica e lunedì” per poi proseguire ogni anno con uno spettacolo diverso: “Il ragazzo di campagna” di Peppino De Filippo, “Le pillole di Ercole” di Hannequin e Bilhaut, “Maga Malia” di Dino De Gennaro, “Rumors” di Neil Simon.

Tutti gli spettacoli, oltre che a Latina, sono poi andati in scena in vari teatri della provincia e a Roma, riscuotendo sempre un notevole successo. Dopo un’interruzione dovuta a cause di forza maggiore, la compagnia, con qualche cambiamento nella sua formazione originaria, ha ripreso quest’anno la sua attività con la commedia brillante, ancora una volta di Dino De Gennaro, intitolata “7-14-21-28”.

 

Locandina7-14-21-28 n°3 

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti