200 titoli italiani assoluti, storico traguardo delle Fiamme Oro di Sabaudia

200 campionati italiani assoluti, questo lo storico traguardo raggiunto ieri dagli atleti della Polizia di Stato del Gruppo Sportivo Fiamme Oro di Sabaudia che hanno trionfato nei Campionati Italiani di Fondo 5000 mt. di canoa kayak a Candia Canavese (TO, ai quali hanno partecipato circa 822 atleti appartenenti a 87 società ed Enti affiliati alla Federazione Italiana Canoa-Kayak, provenienti da tutta la penisola. Il primo risale al 1962, ottenuto dalla canoa canadese biposto nella distanza dei 1000 metri dai celebri campioni Francesco La Macchia e Aldo Dezi, medaglia d’argento alle Olimpiadi di Roma 1960. Il centesimo traguardo tricolore assoluto viene raggiunto nel 1998 grazie alla canoa biposto 500 metri di Alessandro Ventriglia, attuale tecnico del settore, ed al suo compagno Edoardo Moretti. Questo duecentesimo titolo italiano assoluto porta la firma del giovane finalista olimpionico di Rio 2016 Carlo Tacchini, che si è imposto con estrema autorevolezza nella propria competizione della canoa monoposto metri 5000.

Gli atleti del Gruppo Sportivo “Polizia di Stato – Fiamme Oro” settore sport remieri di Sabaudia , hanno partecipato ottenendo brillanti risultati e conquistato tre Titoli Italiani Assoluti, tre di categoria e diversi piazzamenti nelle rispettive categorie. finale C1 5.000 m. Senior Maschile campionato italiano

• 1° Carlo Tacchini (1995) tempo 22’32”19 (Campione Italiano Assoluto)
• 3° Tiziano Carollo (1985) tempo 28’18”64 finale C2 5.000 m. Senior Maschile campionato italiano
• 1° Luca Incollingo (1987) Daniele Santini (1992) tempo 21’11”46 (Campioni Italiani Assoluti); finale C4 5.000 m. Senior Maschile campionato italiano
• 1° Davide Cestra (1996) Fabrizio Mattia (1996) Sergiu Craciun (1984) Pietro Repele (1993) tempo 22’26”66 (Campioni Italiani Assoluti); finale C1 5.000 m. Junior Maschile campionato italiano
• 1° Francesco Di Santo (1999) tempo 24’13”14 (Campione Italiano Junior); finale C2 5.000 m. Junior Maschile campionato italiano
• 1° Leonardo Fucci (1999) Dawid Szela (2001) tempo 23’03”53 (Campioni Italiani Junior); finale C1 5.000 m. Under 23 Maschile campionato italiano
• 1° Danilo Auricchio (1994) tempo 23’09”47 (Campione Italiano Under 23);
• 2° Luca Ferraina (1994) tempo 23’30”08 distacco +20’61 finale C2 5.000 m. Ragazzi Maschile campionato italiano
• 2° Christian Falagario (2002) Valentino Corbanese (2002) tempo 25’51”66 distacco +1’34”58 finale C1 5.000 m. Ragazzi Maschile campionato italiano
• 3° Mauro Beltramini (2002) tempo 28’51”07 distacco +3’12”58

Ottimo il lavoro svolto in questi primi mesi della stagione agonistica dallo staff tecnico giovanile, composto dall’Assistente Capo Davide Celebrin e dall’Agente Scelto Angelo Monte, coordinati dall’Ispettore Capo Stefano Schivo.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti