Latina, conoscere l’Autismo: il convegno di Ali e Radici

355

La consapevolezza è la prima condizione per affrontare le difficoltà, parte da questo principio il convegno “Conoscere e prendersi cura, sanità e scuola insieme per l’Autismo”, organizzato dalla onlus Ali e Radici, per il 2 aprile, presso la Curia di Latina, in occasione della Giornata mondiale della consapevolezza dell’Autismo. L’incontro, aperto a tutti, prevede gli interventi della relatrice Antonella Cerquiglini, ricercatrice di Neuropsichiatria Infantile presso il Dipartimento di Scienze e Biotecnologie Medico-Chirurgiche della “Sapienza” Università di Roma, Polo Pontino, e Responsabile dell’Unità Operativa Semplice di Neuropsichiatria Infantile dell’Età Evolutiva. La Professoressa Cerquiglini esporrà il tema del disturbo dello spettro autistico con l’obiettivo di imparare a conoscerlo e comprenderlo per cercare di costruire un inserimento sociale migliore.

A seguire l’intervento dell’insegnante Giuseppina Netto, Referente-Coordinatrice dello Sportello Autismo del Centro Territoriale di Supporto per le nuove Tecnologie e la Disabilità di Latina, che spiegherà il ruolo e la funzione, nella realtà scolastica territoriale, dello Sportello Autismo. Moderatore del convegno Alessio Madonna, vicepresidente dell’associazione Ali e Radici Onlus, Psicologo e Tecnico Aba Vb per il disturbo dello Spettro Autistico.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti