Latina, la media Volta si tinge di blu per la settimana dell’Autismo

324
Un momento della manifestazione di oggi alla Volta

L’Istituto Comprensivo Volta di Latina ha aderito alla settimana blu di sensibilizzazione sul disturbo dello spettro dell’autismo, promossa dal Miur al fine di rendere più consapevoli i ragazzi a questo tipo di disabilità. Questa mattina gli studenti delle classi prime si sono ritrovati nel cortile della scuola di via Botticelli per riflettere insieme sui temi dell’autismo, della disabilità in genere e sul valore sociale dell’inclusione a scuola e nella società.

Ad aprire la manifestazione i saluti della dirigente scolastica Claudia Rossi, che ha commentato: ” l’Istituto Comprensivo Volta con piacere ha accolto l’invito del Miur a mettere in campo un momento di riflessione sull’autismo perché è necessario riflettere su quei bambini colpiti da una tale disabilità, partendo dal presupposto che loro vivono con molta più difficoltà, rispetto ai compagni più fortunati, la quotidianità”.

A seguire alcuni alunni hanno eseguito, attraverso la lingua dei segni, la canzone dei Modà dal titolo “Come un pittore”, a dimostrazione di come il loro percorso scolastico sia mirato all’inclusione.

In conclusione un unico grande cerchio di studenti, mano nella mano e sulle note della canzone de Il Re Leone, hanno girato attorno a dei palloncini azzurri, il cui nastro è stato tagliato permettendogli di volare verso il cielo, così come le parole che vanno oltre la voce. A dare una nota di colore e a simboleggiare che si può parlare attraverso un gesto, una serie di fazzoletti azzurri sventolati in aria. Fondamentale è stata la collaborazione di docenti, collaboratori e personale tutto della scuola.

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti