Cori, Afilani rinuncia alla candidatura a sindaco

Ennio Afilani

Il vice sindaco di Cori Ennio Afilani rinuncia alla candidatura a sindaco per il dopo Conti. Indette da pochi giorni le elezioni che si terranno il prossimo 11 giugno, l’esponente del Partito democratico rende pubblica la propria decisione dettata da fattori inconciliabili tra gli oneri e le incombenze proprie della carica di primo cittadino e le sue problematiche personale e i suoi impegni lavorativi.

“Ringrazio sentitamente il Partito Democratico e le altre formazioni politiche della coalizione di centrosinistra – afferma – che hanno voluto manifestarmi tutta la loro fiducia e l’apprezzamento per il mio operato di questi anni. Sono certo che il candidato a Sindaco che verrà individuato dalla coalizione (a cui già da ora formulo i migliori auguri ed al quale non farò certamente mancare il mio appoggio e sostegno) saprà garantire, in caso di auspicato successo elettorale, una sana ed oculata gestione della cosa pubblica nel solco di quanto fatto in questi ultimi anni dall’Amministrazione comunale uscente”.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti