Latina, premiati gli studenti del Marconi protagonisti alla 40° selezione del Parlamento Europeo Giovani

Il sindaco di Latina Damiano Coletta e le assessore Antonella Di Muro e Cristina Leggio hanno incontrato nel pomeriggio nell’aula consiliare del Comune la delegazione di studenti dell’Istituto Marconi di Latina reduce dalla 40esima selezione nazionale del Parlamento Europeo Giovani che si è tenuta a Cuneo tra il 3 e il 7 marzo. All’evento hanno partecipato 120 ragazzi arrivati dalle scuole superiori di tutta Italia, scelti tra i migliori studenti del paese e impegnati per la cinque giorni in una simulazione dei lavori di commissione e assembleari del Parlamento Europeo. La “squadra” del Marconi ha raggiunto l’obiettivo più ambito perché ha espresso ben due delegati alla sessione internazionale del Peg a cui parteciperanno studenti provenienti da tutti i paesi dell’Unione Europea. Nicola Marino e Luca Barbazza saranno gli unici studenti a rappresentare l’Italia per l’occasione.

Il sindaco ha voluto ricevere i ragazzi con i loro genitori e le docenti Gardin, Guerriero e Nigro referenti del progetto per complimentarsi di persona e ringraziarli a nome della città. Coletta ha consegnato agli studenti un premio a riconoscimento dell’impegno in un percorso che li ha trasformati in ambasciatori di un progetto europeo condiviso da giovani per i giovani e ha fatto al gruppo un grande in bocca al lupo per il futuro. L’assessore Leggio ha invitato inoltre i ragazzi ad un incontro di approfondimento con l’obiettivo di condividere quest’esperienza e farne un punto di partenza per un loro coinvolgimento attivo nei progetti per la città su cui sta investendo l’Amministrazione.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti