Priverno, dopo una lite incendiano una catasta di legna: due giovani denunciati

Dopo una lite esplosa per futuli motivi danno fuoco a una catasta di legna che credevano appartenesse al loro conoscente con il quale poco prima avevano avuto una discussione. A finire nei guai un ragazzo di 22 anni e un minore, entrambi di Latina, identificati e denunciati perchè ritenuti responsabili dell’incendio doloso. I due avevano discusso con una loro conoscente e poco dopo per vendicarsi hanno dato fuoco a una catasta di legna contenuta all’interno di un edificio che erroneamente credevano appartenesse alla donna. Ora sono stati identificati e denunciati dai carabinieri.

 

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti