Tiziano Ferro promotore del Lazio Pride: Latina città del futuro

Torna a Latina per il secondo anno consecutivo Lazio Pride, manifestazione a favore dei diritti civili per le persone gay, lesbiche, bisex e trans. L’evento quest’anno, previsto per il 24 giugno, vede come primo promotore il cantautore pontino Tiziano Ferro.

Tiziano Ferro
Tiziano Ferro

La notizia è stata anticipata proprio dalla pop star più amata d’Italia: “Mi sto impegnando come promotore del Lazio Pride – ha dichiarato Ferro – E’ Importante stanare l’odio e la paura nelle province. La mia Latina sta diventando la “città del Futuro” – ha aggiunto orgoglioso – oggi nel capoluogo pontino, come in tante città della Regione Lazio, sono ancora molte le discriminazioni che le persone omosessuali e transessuali sono costrette a subire, spesso risultando isolate dal contesto sociale e costrette a vivere nel segreto la propria vita”.

Lo scorso anno il Lazio Pride ha fatto il suo debutto proprio a Latina. Quest’anno – anche grazie al successo della prima edizione – si replica. La manifestazione il 24 giugno sarà accolta tra le strade centrali e non più fuori dal recinto cittadino.

L’anno scorso Tiziano Ferro, che a Latina è nato e cresciuto, mandò agli organizzatori della sfilata-evento Lgbt un video messaggio di sostegno. Quest’anno invece sarà il testimonial della giornata arcobaleno che abbraccerà il territorio pontino, ma che si rivolge all’intera regione Lazio. La manifestazione infatti avrà una rilevanza regionale.

La comunità LGBT di Latina sarà in piazza grazie al sostegno delle associazioni organizzatrici: Arcigay Roma, Arcilesbica Roma, Azione Trans, Gay Center e SeiComeSei. I portavoce sono: Marilù Nogarotto (SeiComeSei), Fabrizio Marrazzo (Gay Center), Aurora Marchetti (Azione Trans).

Info: Facebook: Lazio Pride https://www.facebook.com/pridelazio/?fref=ts; Twitter: Lazio Pride https://twitter.com/lazio_pride; Sito: www.laziopride.com

LazioPride2016_1 (1)

LE VOSTRE OPINIONI

commenti