Formia, incastrati dalle telecamere: indagati in due per il furto al tabacchi

269

Due indagati a piede libero per il furto in danno della tabaccheria di via Emanuele Filiberto a Formia, avvenuto l’8 marzo scorso. Attraverso un grosso foro in corrispondenza di un appartamento privato vuoto ed in corso di ristrutturazione, i malviventi erano entrati nell’esercizio commerciale asportando biglietti di lotterie varie, valori bollati, tabacchi e altri oggetti per un valore di circa 30.000 euro. Grazie alle indagini svolte dagli agenti del Commissariato di Polizia di Formia e dei colleghi della Polizia Scientifica è stato possibile stringere il cerchio attorno ai due sospettati incastrati dalle telecamere e da ulteriori prove acquisite nel corso delle perquisizioni effettuate presso le loro abitazioni. Per uno di loro, inoltre, il Servizio di Polizia Scientifica di Roma – Unità Analisi Crimini Violenti ha certificato la sovrapponibilità dei caratteri somatici e l’assoluta corrispondenza degli indumenti indossati durante il furto con quelli repertati dagli agenti del Commissariato. Gli accertamenti a carico dei due hanno portato la Procura ad iscrivere nel registro degli indagati gli stessi. Si tratta di B.G, 26enne, e M.R. 61enne, entrambi pregiudicati di Formia

LE VOSTRE OPINIONI

commenti