Autostrada Latina-Roma, a giugno il contratto poi subito i lavori. Forte: un risultato storico

364
Enrico Forte, consigliere regionale del Pd

Un altro passo in avanti per la realizzazione dell’autostrada Roma-Latina. Dopo il pronunciamento del Tar che ha respinto i ricorsi contro l’annullamento dell’aggiudicazione della gara, il Consiglio dei Ministri ha concesso il bollino verde per la realizzazione per l’infrastruttura, “un’opera che il territorio pontino – dichiara il consigliere regionale Enrico Forte – aspetta da molti anni e sulla quale si è creata una sinergia istituzionale fra Governo e Regione che porterà, nel giro di qualche mese, all’apertura dei cantieri”.

“Il Consiglio di Amministrazione di Autostrade del Lazio, infatti, nella giornata di oggi – fa sapere l’esponente pontino del Pd – ha deciso di sottoscrivere il contratto. L’amministratore delegato , entro la prima decade di maggio, renderà operativa tale decisione e, a giugno, sarà possibile sottoscrivere formalmente il contratto e quindi partire con l’opera. E’ un risultato storico – afferma il consigliere regionale -, frutto dell’impegno convinto del Presidente Zingaretti e di tutta la Regione”. 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti