Lievito 2017, oltre alle eccellenze della scuola, la cura dell’ambiente e tanta musica

261

La giornata di giovedì 27 aprile, a Lievito, si apre mettendo al centro le eccellenze della scuola. Si parte alle 10 a Borgo Piave con la passeggiata performativa attraverso il parco, i laboratori e le filiere produttive dell’Istituto Agrario San Benedetto, con musica e degustazioni delle produzioni proprie con la collaborazione dell’Associazione Italiana Sommelier Lazio (Delegazione di Latina).

Si prosegue alle 11 presso il liceo statale Manzoni, dove si terrà “M come Musica E come Emozioni”, concerto dell’orchestra del Liceo Manzoni per gli studenti degli istituti comprensivi ad indirizzo musicale, a cura di Ermelinda De Feo.

Alle 17 a Palazzo M sarà la volta degli approfondimenti. Nella Sala del Caminetto si terrà la conferenza “Erosione costiera – Adattamento e mitigazione del rischio legato agli impatti naturali ed antropici”, dove parleranno il geologo Massimo Amodio ed il ricercatore Sergio Capucci. Alla stessa ora, nella Sala Grande sempre al Palazzo M ci sarà Non sei mica il mondo (Tunué), incontro con l’autore e disegnatore Raphael Geffrey.

Dalle 19 tornano invece gli appuntamenti musicali. Nella Sala del Caminetto, a Palazzo M, si terrà LatinArConcerto con Patrizia Pastore (chitarra e voce) e Marco Malagola (percussioni). A seguire degustazione prodotti locali con la STRADA DEL VINO.

Alle 21 Lievito si sposta al liceo classico Alighieri, con “Che notte quella notte”, omaggio a Fred Buscaglione, concerto spettacolo con la voce di Marco Stranieri, Silvio Scena al piano, al basso Massimetto Centra, alla batteria Giorgio Coronati e Carlo Pietrosanto alla tromba, Paolo Di Girolamo al sax tenore, Valentina Del Re e Laura Zaottini al violino e Roberto Cardinali alla chitarra. Con la partecipazione di Gabriele Brocani e le Pin Up Sister. (Biglietto 10,00 € posto unico).

La serata musicale e, con quest’ultimo evento anche la sesta giornata di Lievito, termina con il concerto-tributo a Eric Clapton dei White Room. 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti