Latina, finta gravidanza e adozione illegittima di un neonato: la Squadra Mobile arresta due donne e un uomo

Antonio Galante, dirigente della Squadra Mobile

Alterazione dello stato civile di un neonato e adozione illegittima dello stesso. Sono i gravi reati contestati a tre persone arrestate questa mattina all’alba dalla Squadra Mobile di Latina. Si tratta di una donna residente nel capoluogo pontino, di un uomo di origine marocchina e di una donna di nazionalità romena. Gli arresti eseguiti in forza di misure cautelari sono scattati al termine di indagini che avrebbero portato a svelare un episodio di finta gravidanza e di compravendita del neonato. E’ indetta una conferenza stampa in Questura per i dettagli dell’operazione.

Qui un primo aggiornamento

LE VOSTRE OPINIONI

commenti