Latina, “Marevivo” ricorda Giancarlo Bovina e il suo impegno per la Posidonia

352
il geologo Giancarlo Bovina

L’associazione ambientalista “Marevivo” saluta il geologo di Latina, Giancarlo Bovina, che ha perso la vita nei giorni scorsi a 61 anni durante un’escursione nel Viterbese. “Come, per sempre, ti ricorderemo” – si legge nella nota dell’associazione, che sottolinea le innumerevoli battaglie in difesa del mare compiute insieme al geologo pontino – “perché ogni volta che avevamo bisogno di lui, della sua competenza, del suo sguardo intenso sul mondo Giancarlo c’è sempre stato. Raccontare tutto quello che ci ha uniti sarebbe impossibile, ma è soprattutto nell’impegno per la tutela della Posidonia che lo sentiremo vicino per sempre. Forse questa importantissima pianta del mare non lo sa, ma a lui deve tantissimo: è stato lui a farla scoprire a tutti coloro, troppi, che ancora non la conoscevano e non sapevano nulla della sua importanza. E proprio la scoperta di ciò che è sotto lo sguardo di tutti ma solo persone speciali come lui riescono a cogliere ha contrassegnato tutto il suo lavoro: continueremo a muoverci poco lontano dal percorso tracciato, sul limite del conosciuto, con il desiderio che anima l’esplorazione dell’inconsueto, come ci hai insegnato tu. Caro Giancarlo, mai avremmo voluto salutarti così presto, ci mancherai immensamente”.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti