“Latina: un giorno Littoria”: convegno pubblico al Vittorio Veneto Salvemini

Venerdì 19 maggio, a partire dalle 18, presso l’aula magna dell’Istituto Tecnico Commerciale Vittorio Veneto-Salvemini di Latina, si svolge il convegno, ad ingresso libero, “Latina: un giorno Littoria”, promosso ed organizzato dal Movimento Civico “Mi chiamo Littoria” con il patrocinio dell’Unesco di Latina e dell’Itc Vittorio Veneto-Salvemini.

Si tratta di un appuntamento a carattere storico culturale – precisano gli organizzatori – una nuova occasione per conoscere, riflettere e confrontarsi sulle vicende legate alla genesi della città di Littoria, dalla sua fondazione fino al cambio del nome in Latina. Un percorso fatto sul territorio e insieme alla sua gente in una comunità che cambia e si trasforma per giungere alla proposta di ritorno al nome originario.

Il programma del convegno prevede, dopo il benvenuto del dirigente Scolastico del Vittorio Veneto – Salvemini, Diana Colongi e l’introduzione di Euro Rossi per il Movimento Civico Mi Chiamo Littoria sul tema “perché Littoria”, interventi su qualificate tematiche che saranno illustrate ed approfondite dai seguenti relatori: Francesco Di Leginio – “effetti giuridici e sociali della bonifica integrale nell’agro pontino”, Francesco Tetro – “musei e processi identitari”, Alessandro Panigutti, direttore de “Latina Editoriale Oggi” – “alla ricerca del nome perduto”, Giuseppe Viglialoro – “…Reddatvr Italiae”. Le conclusioni sul “perché Littoria” saranno affidate al Generale Euro Rossi e sarà data la possibilità agli astanti di porre domande ai relatori aprendo un breve dibattito.latina un giorno littoria

LE VOSTRE OPINIONI

commenti