Nube nera sprigiona potenziali malfattori: si fingono tecnici per misurare le polveri, non fateli entrare in casa

Stanno girando persone munite di cartellino che affermano di dover controllare se si sono depositate le polveri dell’incendio di Pomezia. L’allarme arriva dall’Arma dei carabinieri e mette in guardia i cittadini al fine di evitare loro spiacevoli sorprese di furti o truffe. Il consiglio è quello di non far entrare in casa i sedicenti tecnici e di segnalare l’eventuale loro presenza alle forze di polizia.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti