Elezioni al Circeo, Parlagreco in campo per la poltrona di sindaco a Cinque Stelle: ecco la lista

267
Lecizio Parlagreco

Lecizio Parlagreco, 44 anni, è il candidato sindaco di San Felice Circeo per il Movimento Cinque Stelle. La certificazione è arrivata neanche una settimana fa e allora nelle ultime ore il gruppo che lo sostiene si è messo al lavoro per raccogliere le firme e depositare la lista degli aspiranti consiglieri grillini. Dottore in Scienze statistiche ed economiche si occupa di musica, fondatore e presidente dell’associazione culturale Exotique ha organizzato al Circeo, per diversi anni, un’omonima manifestazione di eventi estivi riscuotendo un ampio consenso di pubblico. Parlagreco, sanfeliciano doc, per 22 anni ha vissuto a Roma, e al Circeo è tornato a stare stabilmente soltanto da due anni. Iscritto al meetup locale dei Cinque Stelle, il 44enne si è messo subito a disposizione per contribuire attivamente alla vita del suo paese. Dunque la sua candidatura per mettere in rete le risorse del Circeo. Parlagreco, se eletto sindaco alle elezioni del prossimo 11 giugno, orienterà l’attività amministrativa del Comune cerando di abbattere la mentalità individualista che disperde le risorse del paese. Il programma di governo grillino punta inoltre a che il Comune di San Felice Circeo diventi parte attiva in quelle che sono le dinamiche della gestione del Parco Nazionale del Circeo. “per noi il Parco è una risorsa – dice – e per questo va aperto un dialogo più costruttivo con l’Ente Parco nazionale del Circeo”. Tra i suoi obiettivi anche e soprattutto dare alle nuove generazioni una prospettiva futura. “Oggi i giovani non hanno strumenti. I più fortunati hanno qualche casa da affittare nel periodo estivo e questo non basta per una prospettiva di crescita professionale né economica per il paese”. Di seguito i candidati alla carica di consiglieri comunali del Movimento Cinque Stelle e il logo della lista.

Marco Pavia

Jacopo Di Maggio

Angelo D’Aniello

Enrico D’Auria

Alessandro Di Federico

Giorgia Martire

Annamaria Gargiulo

Simona Calisi

Laura Lucci

Movimento cinque stelle
Movimento cinque stelle

LE VOSTRE OPINIONI

commenti