Latina, follia in strada a Piccarello. 25enne arrestato dalla Polizia dopo aver devastato auto e portoni

Una serata di orinaria follia a Piccarello. Per riportare la calma è servito l’intervento della Polizia di Stato, che ieri sera ha arrestato un 25enne di nazionalità ucraina. Rachenko Vladyslav, accusato di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento, verrà giudicato oggi con rito per direttissima. L’uomo ieri sera ha seminato il panico nel quartiere Piccarello. In un raptus di follia ha iniziato a distruggere i tergicristalli delle auto parcheggiate in strada e non contento ha danneggiato anche i portoni delle abitazioni della zona, rivolgendo pesanti minacce ai passanti e a chinque ha tentato di calmarlo. La volante, intervenuta sul posto, è riuscito poco dopo a intercettarlo. Lo straniero ha tentato di divincolarsi, prendendo a calci e pugni gli agenti che alla fine sono riusciti a bloccarlo e condurlo negli uffici della questura. Il bilancio è di cinque auto con portiere e tergicristalli danneggiati e di un portone distrutto.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti