Infarto a bordo della motonave Quirino a 15 miglia da Formia, passeggero soccorso da Guardia Costiera e servizio 118

359

Paura in mare nel tardo pomeriggio di oggi per le sorti di un passeggero della motonave Quirino salpata da Ponza. Il comandante del traghetto diretto a Forma, a 15 miglia dalla costa, ha allertato la Guardia Costiera di Gaeta chiedendo un medico a bordo.

A seguito della notizia, la sala operativa ha contattato il servizio sanitario di emergenza del 118, allertando contestualmente la propria motovedetta in servizio di ricerca e salvataggio. Sopraggiunto il personale sanitario con automedica presso la banchina Caboto è stato imbarcato sulla motovedetta che ha fatto immediatamente rotta diretta verso la nave. Appena raggiunta la motonave Quirino, il personale sanitario presente sulla motovedetta è stato imbarcato per accertare lo stato di salute della persona e prestare le prime cure mediche. A seguito dei primi accertamenti sanitari si è deciso così di procedere al trasbordo del sofferente, che nel frattempo aveva ripreso coscienza, sulla motovedetta per dirigersi verso la banchina Caboto dove nel contempo era giunta un’ambulanza del servizio sanitario di emergenza 118. Una volta giunta all’ormeggio nella banchina antistante la sede della Capitaneria di porto di Gaeta, il personale medico ed il personale militare imbarcato provvedeva a far sbarcare dalla motovedetta la persona soccorsa per il successivo trasporto verso il nosocomio di Formia.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti