Latina, per vedere l’osservatorio Ztl i militanti di CasaPound indossano i cannocchiali

Osservatorio Ztl a Latina, chi l’ha visto? Se il consigliere Matteo Coluzzi è intervenuto con mozioni, interrogazioni e sulla stampa per spingere l’amministrazione comunale a chiarire a che punto fosse l’osservatorio Ztl per la valutazione delle proposte migliorative dell’attuale situazione del centro storico del capoluogo – di recente si è appreso dall’assessore Felice Costanti che dell’osservatorio in sei mesi è stato definito solo l’organigramma – CasaPound provocatoriamente ha indossato il cannocchiali.

Sabato pomeriggio i militanti di CasaPound Latina hanno dato vita ad un curioso flash mob con i binocoli ironizzando sul famoso osservatorio per la Ztl annunciato dal sindaco in Consiglio comunale a ottobre scorso. Nelle parole di Marco Savastano si leggono le motivazioni del gesto del movimento: “Siamo scesi di nuovo in strada per difendere i diritti dei commercianti della Ztl con i quali abbiamo sin dalla scorsa campagna elettorale solidarizzato. Se il sindaco infatti in un anno è riuscito a pensare solamente ad un osservatorio noi siamo andati ad osservare quella torre comunale che nelle intenzioni dei fondatori doveva svolgere un ruolo di difesa dei cittadini e che nella contemporaneità”.

casa due

LE VOSTRE OPINIONI

commenti