Sabaudia, Benedetti con Capriglione: la salute del cittadino al primo posto

116

L’importanza per Sabaudia di avere un Punto di Primo Soccorso efficiente e che possa stabilizzare i pazienti in condizioni critiche, è un aspetto sul quale un’amministrazione deve assolutamente fare il possibile per intervenire in maniera concreta. Questo il pensiero della candidata al Consiglio Comunale di Sabaudia  Francesca Benedetti con la lista  “Obiettivo in Comune” per Lino Capriglione Sindaco.

“Sabaudia è per dimensioni il terzo comune della provincia – dice la Benedetti – ha una popolazione di circa 20000 abitanti tra cui molti anziani e stranieri, numero che aumenta in maniera esponenziale se si considera anche il flusso di turisti nei periodi estivi. È chiaro che un Pronto soccorso potenziato e in grado di accogliere un maggior numero di pazienti, potrebbe essere una valida risposta sociale alle necessità della nostra popolazione, considerando anche il fatto che gli Ospedali di Latina e Terracina sono distanti e comunque non riescono a far fronte all’elevato numero di utenze che si riversa da tutto il territorio pontino. È proprio di ieri infatti la notizia dell’emergenza scattata al Pronto Soccorso del Santa Maria Goretti in cui vi erano moltissimi pazienti in lista d’attesa, a conferma che nella regione Lazio, siamo una delle provincie che più necessità di strutture adeguate.

Ritengo che la salute del cittadino – dice ancora la Benedetti – debba sempre essere al primo posto ed è per questo che sarà un punto assolutamente prioritario della nostra azine amministrativa. Sarà impegno della nostra coalizione, guidata dal candidato Sindaco Lino Capriglione, sollecitare tutte le istituzioni per la fornitura di materiali e strumentazioni mediche per consentire al personale di operare in maniera tempestiva e risolutiva sul paziente. Inoltre richiederemo alla Regione Lazio di poter usufruire degli spazi ex IPAI inutilizzati per inserire tutti quei servizi sanitari che ad oggi non sono presenti”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti