Sermoneta, calci e pugni alla moglie: arrestato un 51enne

205

Un uomo di 51 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato questa mattina a Sermoneta in forza di un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari per l’aggressione consumata il 6 maggio scorso ai danni della moglie, colpita a calci e pugni al culmine di un’ennesima lite maturata in un clima di minacce ripetute. Gli accertamenti dei carabinieri hanno scoperto attorno alla coppia un clima di minacce e offese sempre in danno della donna.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti