Ponza, nuovi bus per il trasporto sull’isola. Il sindaco: i vecchi non erano omologati per le gite turistiche

265

Finalmente una buona notizia dall’isola di Ponza. Il sindaco Piero Vigorelli ha appena annunciato tramite Facebook che la nuova ditta che gestisce il trasporto pubblico locale ha a disposizione una flotta di nove bus nuovi di zecca e che per il ponte del 2 giugno sarà garantito sia il servizio passeggeri, con partenze ogni venti minuti, sia il servizio per gite e trasferimento presso i ristoranti di Le Forna. Risolto quindi il problema sollevato dalle guide turistiche in questi giorni preoccupate per il cambio gestione.

“Nessun bus della vecchia ditta era omologato per le ‘gite turistiche’ – spiega nel dettaglio Vigorelli, sempre in riferimento al problema sollevato per le visite guidate già prenotate con destinazione Ponza -. Inoltre avevano anzianità di oltre 15 anni, erano senza aria condizionata e con scarse dotazioni di sicurezza. Quindi non era certo un bel lavoro. Ed era anche abusivo. Un sindaco è sempre il primo responsabile per la sicurezza e la salute delle persone. Per questo ponte del 2 giugno, invece, la nuova ditta opererà con 9 bus nuovi, Euro 5 e 6, omologati anche per le gite, con aria condizionata e predellino per i disabili. Questo è un trasporto pubblico degno di Ponza e della sua bellezza”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti