Sperlonga, ampliamenti abusivi all’hotel Ganimede: un altro albergo sotto inchiesta, scatta il sequestro

400

Blitz dei carabinieri oggi a Sperloga per l’esecuzione di un’ordinanza di sequestro emessa il 29 maggio 2017 dal Gip del Tribunale di Latina. I carabinieri del Nucleo investigativo e della locale stazione hanno apposto i sigilli alla struttura alberghiera “Ganimede”, gestita dalla società “Resort&hotels Sperlonga srl”. L’immobile si trova in via Ulisse. In base alle investigazioni svolte dai militari, tra il 2008 e il 2014, sarebbero stati effettuati interventi edilizi che avrebbero comportato un ampliamento di volumetria in contrasto con le previsioni del piano regolatore generale. La gestione dell’albergo, del valore di circa tre milioni di euro, è stata affidata in cusdodia giudiziaria senza facoltà d’uso all’amministratore unico della “Resort&hotels Sperlonga srl”.

Negli ultimi anni a Sperlonga sono state sequestrate diverse strutture alberghiere, oltre il noto hotel Grotta di Tiberio.

Qui l’aggiornamento

LE VOSTRE OPINIONI

commenti