Elezioni al Circeo, Domenichelli in lista con Saputo: serata all’insegna di cultura e ambiente

218

Un paleontologo, un pittore e un amico, anzi tanti amici. Più che un incontro elettorale, la serata organizzata al Circeo a sostegno della candidatura di Franco Domenichelli nella lista “Verso il domani, Eugenio Saputo sindaco”, è apparsa una manifestazione culturale.
La sala esterna del ristorante “Il Convento” non è stata sufficiente a contenere tutti i partecipanti, che hanno seguito l’incontro anche dalla piazzetta adiacente.

Tema dell’evento stato il lavoro svolto in questi anni nel campo dei Beni Culturali, dell’Ambiente, della Tutela del Centro Storico. “Una carrellata di fatti ed emozioni – ha raccontato il protagonista aspirante consigliere comunale di San Felice Circeo -: dal recupero e apertura dell’area archeologica dei Quattro Venti al restauro della Fonte di Lucullo, al Piano Colore del Centro Storico. E nuove scoperte: la Fontana di Mezzomonte, fino a pochi mesi fa invasa da canne e rovi, ora pronta ad accogliere pubblico e spettacoli, il filmato dell’esplorazione della cisterna di piazzale San Francesco e le immagini dell’antico acquedotto del centro storico, ancora non aperto”.

Il paletnologo Michelangelo La Rosa ha citato l’apertura straordinaria di Grotta Guattari della scorsa estate e la realizzazione del tour virtuale del sito neandertaliano accessibile dal sito internet del Comune.

Il candidato sindaco Eugenio Saputo ha ribadito l’impegno a proseguire le politiche culturali e di recupero dei beni storici anche a fini turistici e occupazionali.

Il pittore sanfeliciano Gino Di Prospero ha poi donato al candidato un suggestivo quadro raffigurante “Circe e il suo territorio”.

In conclusione è intervenuto l’onorevole Francesco De Angelis, che ha portato il suo sostegno a Franco Domenichelli, “amico e dirigente politico nei miei primi anni di impegno”. Già assessore regionale all’industria, tre volte consigliere regionale, De Angelis è alla guida del consorzio Asi di Frosinone, ma non ha mai dimenticato il Circeo, dove ha vissuto per anni insieme alla sua famiglia. La sua presenza, l’altra sera a San Felice Circeo, è stata esclusivamente per il sostegno ad un amico.

“La riuscita di questo incontro –ha dichiarato a margine Franco Domenichelli- rafforza la volontà di proseguire sulla strada della difesa e valorizzazione del nostro patrimonio culturale. Il lavoro in tal senso è solo iniziato”

 

DSC_0029

LE VOSTRE OPINIONI

commenti