Roulotte e tensostrutture in fiamme nell’area ex Libera di Borgo Sabotino: è stata un’azione dolosa?

187

Un incendio di probabile origine dolosa è divampato ieri sera a Borgo Sabotino, su due tensostrutture collocate in un terreno lungo Strada Alta. Si trattava dell’area in disuso dell’ex Libera, attualmente occupata da alcuni senzatetto. Una squadra di vigili del fuoco della sede centrale è intervenuta intorno alle 21 dopo la segnalazione di un rogo di sterpaglie giunta al 115. Le fiamme, estese anche alla vegetazione, avevano avvolto le due strutture, di circa 600 metri quadrati, distruggendo il materiale contenuto all’interno e le coperture in Pvc. Nelle vicinanze, a circa 200 metri, il fuoco aveva colpito anche due box da cantiere e una roulotte, danneggiandoli gravemente. Per domare il rogo è stato necessario l’arrivo di un’autobotte. Il successivo sopralluogo non ha permesso di accertare le cause dell’accaduto, anche se l’ipotesi dell’azione dolosa appare molto probabile.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti