Latina, nasce Coworking: primo spazio polivalente per far viaggiare il capoluogo pontino in parallelo con le grandi metropoli

285
Alessandro Allocca e Federico Sbandi

A Latina è tutto pronto per dare vita al primo Coworking space della città, facendo così viaggiare il capoluogo pontino in parallelo con le grandi metropoli dove queste strutture sono già delle realtà molto radicate.

Spazi dove avere la propria scrivania o il proprio spazio-lavoro, con collegamento internet ad alta velocità ma, soprattutto, luoghi che permettono di far parte di un ecosistema, fondamentale per la crescita personale e per quella di una intera comunità.

Coworking Latina sarà di fatto uno spazio polivalente, funzionale, centrale e stimolante dove poter lavorare e studiare, fare networking e conoscenze, sviluppare progetti e concretizzare idee, nel cuore di Latina, presso lo Spazio Polivalente del Museo Giannini in via Oberdan 13/15.

Parte della struttura (in via di ultimazione) e soprattutto l’intero progetto, verrà presentato in occasione di un workshop ad ingresso gratuito in programma sabato prossimo 17 giugno dalle ore 16 alle 19 con ospiti di assoluto rilievo. Un pomeriggio formativo, informativo e di networking, per scoprire le novità del Coworking Latina e la comodità dello smartworking. Al termine degli interventi, i partecipanti saranno ospiti di un aperitivo.

A fare gli onori di casa Luca Rallo, blogger e giornalista, i fondatori di To Be Srl e To Be Kids, Francesco Paolo Russo e Annalisa Milani, ideatori di un sistema tecnologico che ha come obiettivo quello di tutelare i più piccoli dai pericoli della rete consentendo loro di fruire di contenuti digitali in maniera del tutto sicura, e la redazione de “Il Mondo News”, piattaforma informativa, che festeggia il quarto anniversario di attività.

Inoltre, due ospiti di assoluto rilievo terranno due interventi formativi assolutamente da non perdere: Alessandro Allocca giornalista e corrispondente da Londra per Repubblica.it, e Federico Sbandi, web marketing manager dell’agenzia Sun-TIMES, direttore della scuola Digital Combat Academy, blogger de Il Fatto Quotidiano.

La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti, c’è bisogno solo di una preregistrazione a questo indirizzo bit.ly/LatinaCowo1706

LE VOSTRE OPINIONI

commenti