Lavori pubblici e manutenzioni a Latina, in Comune raffica di Rup: sei nomine… per le sepolture

258
Il Comune di Latina

Pubblicata all’albo pretorio del Comune di Latina la determinazione dell’architetto Annunziata Lanzillotta, dirigente del Servizio Lavori pubblici e Manutenzioni, per la nomina di 28 responsabili unici di procedimenti amministrativi relativi a più disparati ambiti che vanno dalla realizzazione di marciapiedi, alla manutenzione delle scuole, agli interventi presso il teatro fino ad arrivare al cimitero, o meglio ai cimiteri. A “vincere” l’incarico di responsabilità senza alcun “incentivo” sono stati i funzionari di categoria D3 e gli istruttori di categoria D1 che non possono neanche rifiutare la nomina. L’architetto Lanzillotta lo evidenzia nell’atto laddove scrive: “L’ufficio di Rup è obbligatorio e non può essere rifiutato (salvo casi di incompatibilità e/o inconferibilità, ndr), giusta anche delibera di giunta municipale numero 76 del 9 marzo 2017”. Nessun ufficio di Rup, su 28 assegnati, è però in capo al dirigente. Uno sguardo ai “nominati”.

Il pacchetto scuola lo ha vinto l’architetto Giovanni Passariello per non meglio precisati incarichi per le elementari Prampolini, Mazzini, Giuliani e per la media Corradini. Rimanendo nell’ambito scuola, l’ingegnere Luciana D’Ascanio si porta a casa la responsabilità degli interventi di efficientamento energetico presso gli istituti di Borgo Faiti e di via Bachelet, mentre il geometra Giovanni Spada la manutenzione ordinaria e straordinaria degli istituti comprensivi scolatici (edilizia scolastica).

Uno sguardo agli edifici culturali. Riqualificazione Garage Ruspi, I lotto: l’ingegnere D’Acanio vince un’altra nomina. Manutenzione straordinaria del Teatro Palazzo Cultura e lavori di adeguamento funzionale e fornitura di arredi fissi e mobili ed attrezzature tecnologiche presso la Scuola Teatro ubicata al piano interrato del teatro comunale costituiscono altri due Rup per il geometra Tomasella. All’architetto Ombretta Zampa la nomina di Rup per la Casa della Musica.

Doppio incarico per l’ex sede del Consorzio Agrario: l’architetto Lanzillotta nomina Tomasella Rup per i lavori di manutenzione ordinaria e adeguamento impiantistico per l’immobile denominato ex Consorzio Agrario da destinare a sede temporanea del mercato e Zampa Rup della sistemazione del mercato annonario ex Consorzio Agrario.

Manutenzione opere pubbliche realizzate con finanziamento Plus Marina di Latina? Altro Rup per Zampa. Altro “giro” di Tomasella per la chiusura Ares 118 al quale va anche la responsabilità della manutenzione degli edifici pubblici comunali ordinaria e straordinaria (vari interventi, opere edilizie, antincendio). L’ingegnere Paolo Rossi, invece, viene nominato Rup per la manutenzione ordinaria e straordinaria delle Fontane, mentre Passariello vince gli interventi di abbattimento delle barriere architettoniche. Le responsabilità amministrative dell’energia 2.0 (finanziamento Por) e della manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti semaforici sono tutte di D’Ascanio.

Ma la responsabilità più spinosa per l’ingegnere D’Ascanio è quella che viaggia in metro. Proprio così. L’iter amministrativo per la metropolitana leggera di superficie è tutto per il funzionario direttivo D3.

Dalla viabilità alla segnaletica: pacchetto doppio per il geometra Armando Bragaglia che riceverà il top della candidatura obbligata per le sepolture. Gli iter amministrativi dei lavori di sistemazione della viabilità e di rifacimento dei marciapiedi delle vie Volturno, Garigliano, Agostino e del Lido e della manutenzione delle viabilità carrabili e pedonali e pertinenze (manutenzione ordinaria e straordinaria strade e pertinenze, segnaletica e opere accessorie) sono infatti nella responsabilità unica di Bragaglia.

E’ lo stesso geometra Bragaglia, ormai esperto di cimitero – vista l’esperienza di “controllo” assunta in questi anni -, che vince la nomina a Rup per: manutenzione straordinaria cimitero urbano; ampliamento cimitero di Borgo Montello; manutenzione ordinaria e straordinaria dei cimiteri; direzione ed esecuzione del project financing cimitero urbano di Latina e suoi ampliamenti; cimitero Borgo Montello, gestione e manutenzione ordinaria e straordianria. A chiudere il cerchio del cimitero è un altro incarico per l’ingegnere Rossi (funzionario direttivo categoria D3), collaudatore dei lavori di ampliamento, a cui ora viene affidata la responsabilità unica del procedimento del project financing cimitero urbano di Latina e suoi ampliamenti (la cui responsabilità di direzione è affidata al geometra Bragaglia, istruttore direttivo – categoria D1).

La dichiarazione di incompatibilità/inconferibilità da parte degli incaricati – precisa il dirigente del Servizio Lavori pubblici e manutenzioni nella sua determinazione – e relativi curricula vitae verranno trasmesse al responsabile della prevenzione della corruzione, ovvero il segretario generale dell’Ente.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti