Latina, tutto pronto per il Lazio Pride. In viale Italia una carrellata di artisti

176

Domani, 24 giugno a Latina, la seconda edizione del Lazio Pride. L’appuntamento sarà in Viale Italia a partire dalle 17 con testimonianze, eventi e tanta musica di qualità.

Il programma di questa edizione prevede una nuova carrellata di artisti, tra cui: il cantautore di Latina Roberto Casalino, Giordana Angi, gli Absolut, Chiazzetta, i Canusia, gli Skuba Libre. Ci saranno anche: Eric (influencer Instagram), Gender Parisi, Lecoseimportanti, Lemore e Parruccoro. Durante la manifestazione ci sarà anche “POPPEparty”, un djset della scena romana.

“Ricordiamo – precisano gli organizzatori – che il Latina Lazio Pride ha già una sua sigla, è il brano “Bam Bam” della cantautrice di Aprilia, Giordana Angi, che sarà disponibile dal 23 giugno su Itunes”.

La comunità LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali e Trans) di Latina sarà in piazza grazie al sostegno delle associazioni organizzatrici: Arcigay Roma, Arcilesbica Roma, Azione Trans, Gay Center e SeiComeSei. I portavoce: Marilù Nogarotto (SeiComeSei), Fabrizio Marrazzo (Gay Center), Aurora Marchetti (Azione Trans). Saranno presenti, inoltre, tantissime associazioni. Saliranno sul palco, infatti, anche l’Avis, Amnesty International e Agedo.

Gli organizzatori invitano a visitare la pagina Facebook del Latina Lazio Pride (facebook.com/pridelazio dove sono stati pubblicati i video messaggi di tanti artisti che sostengono l’iniziativa, come Annalisa, Giusy Ferreri, Manuela Arcuri, Claudia Gerini e tanti altri.

Per l’evento di domani la Questura di Latina ha predisposto un piano di sicurezza che servirà a garantire il regolare svolgimento della manifestazione, sulla base anche delle ultime indicazioni fornite dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza in materia di coordinamento tra i diversi operatori che dovranno assicurare misure di safety e le forze dell’ordine, a cui spetteranno i compiti di security.

A tal proposito, il Comune di Latina ha previsto apposita ordinanza che vieta la vendita per asporto di bevande in bottiglia e/o contenitori di vetro e/o in lattina in alluminio, con limitazione alla sola mescita, da parte degli esercenti le attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande: sarà vietato portare bottiglie in vetro e lattine all’interno dell’area interessata dall’evento.

L’ordinanza è rivolta a tutti gli esercizi commerciali che si trovano all’interno della seguente area:

  • viale Vittorio Veneto, da via Emanuele Filiberto a Piazzale Prampolini;
  • via Emanuele Filiberto, da piazzale Gorizia a Piazza del Popolo;
  • Piazza del Popolo;
  • via Duca del Mare, da Piazza del Popolo a Piazzale Prampolini.

Inoltre, sono state adottate le seguenti misure di regolamentazione del traffico veicolare:

  • divieto di circolazione dalle ore 09.00 del mattino, fino al termine della manifestazione, in Viale Italia in entrambi i sensi di marcia, con rimozione forzata dei veicoli in sosta;
  • divieto di circolazione, dalle ore 13.00 e fino al termine della manifestazione, in Via IV Novembre dall’incrocio con via Duca del Mare,
  • divieto di circolazione su via Mameli, nel tratto che va dall’incrocio con via Garibaldi a via IV Novembre;
  • divieto di circolazione su via D’Azeglio, nel tratto che va dall’incrocio con via Cavour a piazza del Quadrato;
  • divieto di circolazione sulla strada di collegamento tra piazzale dei Bonificatori e via IV Novembre;
  • divieto di sosta con rimozione forzata dei veicoli e di circolazione, dalle ore 13.00 e fino al termine della manifestazione, su Piazza del Quadrato e Via IV Novembre entrambi i lati, solo nel tratto all’altezza di viale Italia.

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti