Latina, un anno di Lessio: ecco il report dell’assessore all’Ambiente

193
Roberto Lessio

Pubblicato anche il report dell’assessore Roberto Lessio. Gli amministratori di Latina Bene Comune, ad un anno dall’insediamento, stanno informando la città sulla situazione amministrativa trovata, sulle cose fatte, su quelle in itinere e sul programma futuro. Oggi è disponibile sul sito istituzionale del Comune di Latina il bilancio dell’assessore all’Ambiente che ha scelto di comunicare il proprio operato attraverso uno schema che riproponiamo cliccando su Ass.Lessio.

Sui rifiuti Lessio evidenzia tra le cose fatte l’applicazione delle penali per il disservizio, la richiesta e l’ottenimento del parere Anac previa sospensione del bando; la gestione del servizio nella fase post fallimento Latina Ambiente; la gestione dell’emergenze per la chiusura impianto Rida Ambiente; l’affidamento tramite gara del nuovo servizio di igiene edilizia. In itinere la costituzione dell’azienda speciale, in futuro la predisposizione di un nuovo servizio di raccolta differenziata al 65% con il sistema “porta a porta” ed avvio entro la fine del corrente anno

Sulle discariche scrive tra le cose fatte: costituzione parte civile nel processo contro gli ex amministratori Ecoambiente; costituzione in giudizio contro l’impianto Tmb di Ecoambiente; indette conferenze dei servizi su evoluzione bonifica; eseguite bonifiche periodiche delle isole ecologiche inattive; verifica rinuncia Indeco al nuovo impianto Tmb. Nella sezione cosa stiamo facendo: accordo con i vertici della Regione Lazio per la chiusura definitiva del sito di Borgo Montello; accertamento del finanziamento per terminare l’opera di bonifica di S zero; progetto pilota regionale per un nuovo impianto per rifiuti organici di proprietà interamente pubblica. In futuro: completamento bonifica; passaggio definitivo alla fase post mortem dell’intera discarica; individuazione percorso amministrativo per risarcimento economico alla popolazione residente.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti