Sabaudia, il neo sindaco parte con le ordinanze. Via le strisce blu davanti allo scivolo al servizio di persone invalide

Il sindaco Giada Gervasi

Si chiamano ordinanze i primi atti del neo sindaco eletto di Sabaudia. Giada Gervasi, nella giornata di ieri, ne ha firmata una e ne ha sollecitata un’altra al dirigente della Polizia Locale. Nel primo caso si tratta dello spostamento di alcuni banchi del mercato, nelle giornate dell’8 e del 15 luglio, per consentire lo svolgimento della manifestazione “Sabaudia film commedia”. Nel secondo caso, invece, dell’eliminazione di barriere senza senso, come promesso in campagna elettorale. L’atto, sollecitato dal sindaco e firmato dal dirigente Mariella Di Prospero, infatti, prevede la rimozione delle strisce blu davanti allo scivolo al servizio di persone invalide, collocato tra il civico 31 e 35 di corso Vittorio Emanuele II, che saranno sostituite con le strisce pedonali.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti