Latina, il report dell’assessore Costanzo

L'assessore Antonio Costanzo

Continua la pubblicazione dei report degli assessori del Comune di Latina ad un anno da Lbc. Oggi è disponibile sul sito istituzionale dell’ente il contributo di Antonio Costanzo (che riportiamo integralmente di seguito) delegato alla organizzazione, al personale, alla semplificazione, ai servizi demografici e al sistema informatico. Nel corso di quest’anno, l’assessore Costanzo ha spesso portato a conoscenza la cittadinanza dell’avanzamento del suo percorso, motivo per cui molti passaggi della sua schematica relazione troveranno conferma in precedenti interventi ed atti amministrativi prodotti.

ASSESSORATO ALLA ORGANIZZAZIONE, PERSONALE,

SEMPLIFICAZIONE, SERVIZI DEMOGRAFICI, SISTEMA INFORMATICO

Assessore Antonio Costanzo

 LE PRECEDENTI CRITICITA’ (COSA E’ STATO TROVATO)

  • Ordinamento dei servizi in gran parte fermo al 1995, con parziali modifiche nel 2011, 2012 e 2015 non adeguate ai nuovi processi di riforma;
  • Regolamenti mancanti e/o non aggiornati alle nuove normative;
  • Grave carenza di personale per la mancata attivazione negli anni precedenti di adeguate politiche assunzionali;
  • Situazioni di arretrato in molti servizi (Domande per il rilascio dei certificati anagrafici storici fermi al 2014);
  • Situazione di precarietà/incertezza nei rapporti funzionali, una non precisa definizione degli obiettivi e una non chiara delimitazione delle responsabilità;
  • Ripartizione delle competenze non equilibrata e la mancanza di strategie e prassi operative unificanti in logica di processo per la gestione ottimale di aree omogenee di attività/servizi, a fronte di un eccessivo frazionamento di funzioni;
  • Mancanza di una corretta gestione delle fasi di pianificazione strategica e di programmazione operativa e quindi una non adeguata integrazione delle fasi di  elaborazione del PEG nel rapporto tra Giunta e dirigenti responsabili delle strutture operative;
  • Mancanza di un sistema strutturato di controllo di gestione (programma applicativo acquistato nel 2013 e mai utilizzato);
  • Gestione documentale non informatizzata;
  • Mancanza di collegamenti informatici con le sedi di via Varsavia e delle vecchie autolinee;
  • Relazioni sindacali negative (per il personale non dirigenziale contratto decentrato, parte normativa, fermo al 2012 e parte economica non attivata per gli anni 2015 e 2016 e salario accessorio al personale anno 2015 non ancora corrisposto;
  • Valutazione e corresponsione indennità ai dirigenti sulle performance non effettuata negli anni 2012, 2013, 2014;
  • Diffusa demotivazione tra il personale (a seguito della mappatura delle competenze sono pervenute 150 richieste di mobilità tra i vari servizi/uffici, con motivazioni diverse);
  • Mai effettuate indagini sul benessere organizzativo e sulla customer satisfaction;
  • Provvedimenti per il termine del contratto di affitto del locali Pegasol non avviati.


COSA E’ STATO FATTO

Linee di indirizzo

– Linee di indirizzo operative per la revisione organizzativa degli uffici e dei servizi del comune e sulle politiche del personale (deliberazione di Giunta n. 286 del 15/11/2016);

– Linee di indirizzo alla Delegazione trattante per la contrattazione decentrata del personale (deliberazione di Giunta n. 392 del 30/12/2016).

Atti regolamentari (già predisposti e in corso di approvazione)

– Regolamento sui progetti incentivanti

– Regolamento sulla mobilità interna

– Regolamento sulle posizioni organizzative e alte professionalità

– Regolamento di accesso ed utilizzo dei servizi informatici e telematici

– Regolamento sull’indagine “Benessere organizzativo”

– Regolamento sulla “customer satisfaction

 Interventi strutturali e informatici

  • Deliberato termine affitto locali Pegasol fine anno; finanziati e avviati provvedimenti dei lavori di ristrutturazione locali ex albergo Italia per trasferimento personale Servizio Bilancio;
  • Realizzato nel mese di aprile 2017 il collegamento informatico e telefonico (cavi fibra ottica) con uffici in via Varsavia e autolinee nuove;
  • Ultimata nel mese di maggio la verifica posizioni di lavoro e dei server (eventuali installazioni degli strumenti necessari per il corretto funzionamento dei nuovi applicativi);
  • Aggiornato il sistema delle firme digitali;
  • Rese operative nuove applicazioni con il prodotto Iride, compreso il nuovo sistema di protocollazione (da strutturare la gestione unificata);
  • Contatti in corso con la società fornitrice per l’aggiornamento del programma operativo del controllo di gestione;

Interventi di gestione

  • Avviate le operazioni per la riorganizzazione della struttura organizzativa e gestionale;
  • Definito il percorso metodologico;
  • Effettuata analisi delle criticità organizzative e gestionali;
  • Effettuata mappatura delle competenze;
  • Rilevazione fabbisogno del personale e in corso di revisione e razionalizzazione delle linee funzionali dei vari Servizi e dei procedimenti.

Politiche del personale

  • Attuati provvedimenti per l’assunzione del personale dirigente e non dirigente (concorsi, comando, mobilità, utilizzo graduatorie);
  • Sottoscrizione contratto integrativo decentrato;
  • Pagamento salario accessorio al personale per l’anno 2015;
  • In corso di ultimazione procedure per il pagamento salario accessorio anno 2016;
  • Incrementata attività di formazione per il personale (800 ore rispetto alle 300 precedenti);
  • Attuata fase di ascolto del personale per la valorizzazione delle attitudini e potenzialità, anche attraverso un processo di mobilità tra i Servizi finalizzato a fronteggiare situazioni di criticità nella gestione delle attività.

PROSSIMI INTERVENTI

  • Completamento processo di riorganizzazione della struttura organizzativa e gestionale;
  • Razionalizzazione Servizio demografico (uffici anagrafe e stato civile), anche attraverso interventi sulla logistica degli uffici;
  • Avvio nuovo sistema rilascio Carta identità elettronica;
  • Potenziamento funzionale e operativo del sistema informatico e sviluppo di nuovi applicativi (firma digitale, gestione buoni pasto, avvio dematerializzazione fascicoli ufficio elettorale; coordinamento flussi informativi con il servizio tributi per la comunicazione della residenza anagrafica dei contribuenti);
  • Ulteriore miglioramento nei rapporti con le rappresentanze sindacali;
  • Pagamento salario accessorio al personale per l’anno 2016;
  • Revisione e attribuzione posizioni organizzative e alte professionalità;
  • Nuova pesatura e graduazione delle posizioni dirigenziali;
  • Completamento lavori di ristrutturazione ex albergo Italia per successivo trasferimento del personale dal palazzo Pegasol;
  • Analisi della situazione degli archivi comunali per un progetto di intervento per la loro sistemazione;
  • Prima indagine sul benessere organizzativo;
  • Avvio fase sperimentale del controllo di gestione e corsi di formazione “in house” per il personale coinvolto.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti