Formia, piromane arrestato e condannato per direttissima. Vigili del fuoco in azione in tutta la provincia pontina

130
Una delle immagini scattate dai vigili del fuoco la notte scorsa

La campagna antincendio boschivo è appena iniziata e già i vigili del fuoco, in provincia di Latina, hanno dovuto affrontare nel corso della giornata di oggi una trentina di interventi con maggiore incidenza nel Sud Pontino.

Nel corso della nottata la Polizia di Stato a Formia ha arrestato un uomo per aver appiccato fuoco a delle sterpaglie, provocando anche la temporanea interruzione del transito dei treni. Lo stesso è stato condannato questa mattina a un anno e quattro mesi di reclusione, con la sospensione condizionale della pena.

A finire sotto processo presso il Tribunale di Cassino è stato S.E., 63enne di Formia. L’uomo la notte scorsa è stato sorpreso a lanciare un involucro di carta al quale aveva dato fuoco, nella sterpaglia in una strada priva di nome, posta a ridosso della linea ferroviaria che collega via Ferrucci e via Palazzo.

Grazie alla segnalazione che gli agenti del commissariato di Formia hanno ricevuto da un testimone che aveva notato l’uomo intento ad appiccare il fuoco, di cui aveva fornito una dettagliata descrizione, il piromane è stato rintracciato in via De Gasperi, altezza via Spaventola, strada poco distante dal luogo in cui si era verificato l’incendio – che in quel momento era ancora attivo -, dove è stato arrestato. Sequestrato l’accendino.

L’incendio, che ha interessato un’area di circa 3500 metri quadrati, ha causato la temporanea interruzione della tratta ferroviaria Roma-Napoli, fino alla messa in sicurezza dell’intera area da parte dei Vigili del Fuoco.

Giudicato nella mattinata odierna con il rito direttissimo presso il Tribunale di Cassino, è stato condannato a un anno e quattro mesi di reclusione, con la sospensione condizionale della pena.

Oggi, primo luglio 2017, intanto è iniziata la Campagna Antincendio Boschivo in convenzione tra la Regione Lazio ed il Corpo Nazionale Vigili del Fuoco. Per quanto riguarda la provincia di Latina, oltre le sedi dei Vigili del fuoco operative h24 di Aprilia, Latina, Terracina, Gaeta e Castelforte, verranno attivate tre squadre Antincendio boschivo a Sonnino, Fondi e Sabaudia, dalle 8 alle 20. Sul territorio pontino verranno dislogate anche figure Dos (Direttore delle operazioni di spegnimento) per quanto riguarda la componente antincendio aereo del Corpo operativi dall’alba al tramonto.

Sul fronte degli incendi – fanno sapere dal comando provinciale dei vigili del fuoco – oggi è stata una giornata abbastanza movimentata soprattutto nella zona del Sud Pontino. Alle ore 18 di oggi la situazione era di 7 interventi antincendio in corso; 27 espletati dalle 8 di questa mattina. Nelle ore precedenti altre 30 richieste di intervento affrontate dalle sole cinque squadre ordinarie con non poche difficoltà.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti