Big Fish, che passione. Due giorni di gara nelle acque di Ponza e Ventotene, la pesca d’altura entra nella “Vita in diretta”

485

Due giorni di pesca d’altura nelle acque delle Isole Pontine: una competizione nata per passione 11 anni fa, e diventata nel tempo un vero e proprio progetto che coinvolge diverse località rivierasche del Belpaese, ha catturato ieri l’interesse della trasmissione Rai “La vita in diretta – Estate” che ieri ha inviato a Ponza una propria troupe televisiva per le riprese e le interviste che andranno in onda lunedì 10 luglio alle 17.

Ideatore della gara di pesca d’altura “Big Fish Tour” è Nestore Grassucci, originario di Ponza che per motivi lavorativi vive invece sul continente, ma sempre fronte mare. Ieri ha seguito in prima linea i dodici equipaggi in concorrenza per il miglior pesce spada. “Il tonno rosso, se pescato – ha detto Grassucci – viene liberato”.

Sponsor dell’iniziativa 2017 è Umberto De Maio, più noto a Ponza come Ciccio Nero, il quale ha messo a disposizione dei concorrenti il pontile da lui gestito. Oggi la gara di pesca d’altura si è spostata nelle acque di Ventotene.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti