Circeo, la Pro Loco non presenta il bilancio al Comune: diffidata la giunta a sospendere gli accordi in corso

285
Il Comune di San Felice Circeo

La giunta comunale di San Felice Circeo è stata diffidata a sospendere gli accordi con la Pro Loco, fino al completo adempimento degli obblighi previsti dalla convenzione che regola il rapporto giuridico tra il Comune e l’associazione.  L’iniziativa è dell’opposizione consiliare del gruppo “Verso il domani” che ha segnalato all’esecutivo del sindaco Giuseppe Schiboni la violazione della convenzione approvata con delibera di Consiglio comunale il 3 gennaio 2017. In particolare la Pro Loco – come scrivono i consiglieri Eugenio Saputo, Luciano Magnanti ed Egidio Calisi in una nota indirizzata alla giunta, al segretario generale dell’ente, al responsabile degli affari generali e al responsabile della Polizia Locale – non avrebbe presentato entro il 15 aprile la rendicontazione amministrativa e contabile sul servizio svolto nell’anno 2016 e non avrebbe presentato all’Ente, entro il 30 maggio 2017, il Bilancio approvato. Le conseguenze per il presunto mancato rispetto degli accordi stabiliti in convenzione potrebbe comportare in questo momento, vista la stagione estiva in corso, qualche problema all’amministrazione comunale in carica da appena un mese.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti